Culturale

Gli intarsi dentali
DESCRIZIONE CLINICA L’intarsio è una “otturazione indiretta” fatta dal laboratorio quando non è possibile, o non si vuole, eseguire una otturazione standard o ricorrere ad una capsula sarebbe troppo destruente ed invasiva. Si utilizza principalmente per i denti posteriori (molari e premolari) ove è più frequente che la cavità da trattare sia di grandi dimensioni....
La terza classe ortodontica
DESCRIZIONE CLINICA La malocclusione di terza classe è una condizione in cui si verifica una crescita in eccesso della mandibola rispetto all’osso mascellare superiore. Tipici di questi casi sono la prominenza del mento e la posizione degli incisivi inferiori più in fuori di quelli superiori. Questa condizione è fortemente legata alla genetica del paziente ed...
LA PROTESI ADDITIVA : un’alternativa alla riabilitazione gnatologica e ortodontica nelle parafunzioni e nelle malocclusioni
Questo è ciò che spesso ci sentiamo dire dai nostri pazienti ma oggi abbiamo una risposta .. una soluzione alternativa.. una nuova possibilità. Stiamo parlando della protesi additiva, ovvero faccette e overlay in ceramica integrale che possono ridare: Rapporti occlusali corretti. Estetica perfetta in forma, posizione e colore . Questa metodica sfrutta la predicibilita’ digitale...
LA DEVITALIZZAZIONE ( tra vecchie e nuove tendenze )
Il trattamento endodontico ( o devitalizzazione o cura canalare ) consiste nella rimozione della polpa infiammata e del nervo presente sia all’interno del dente che in tutta la lunghezza delle radici. Dopo quanto sopra si effettua la sostituzione della polpa con un’otturazione permanente previa adeguata detersione e sagomatura sei canali radicolari. Il risultato è un...
Trattamento ortognatico-chirurgico in un caso di severa disgnazia
Con il termine “ disgnazia “ intendiamo un anomalo sviluppo delle ossa mascellari con conseguente malocclusione (alterato contatto fra le arcate dentarie). Da questa condizione possono derivare anomalie del profilo, disturbi della fonazione e della masticazione. CASE REPORT: Presentiamo un piano di trattamento in soggetto di sesso maschile di anni 21. PRIMA FASE: estrazioni dei quattro premolari, uno...
Trattamento della ll classe. Ortodonzia ad ancoraggio scheletrico su minimpianti con realizzazione digitale.
In linea con l’attuale tendenza clinica proponiamo un caso di II classe ortodontica trattata con apparecchiature fisse e dispositivo Distal Jet ad ancoraggio scheletrico palatale su minimpianti.  Con questa sistematica riusciamo ad eseguire spostamenti dentali significativi utilizzando un appoggio scheletrico su cui scaricare le forze esercitate. Proprio per tale motivo non abbiamo l’effetto indesiderato della...
Manuale clinico di implanto-protesi a connessione conometrica
Manuale clinico di implanto-protesi a connessione conometrica Salvatore Belcastro - Alessio Natali ISO - Istituto Studi Odontoiatrici Leone   Il Dr. Salvatore Belcatro, in collaborazione con il Dr. Alessio Natali, ha realizzato uno splendido manuale di implanto-protesi ottimo non solo nei contenuti ma anche nell'iconografia e l'impaginazione. Felice di aver partecipato con un mio caso clinico, ringrazio di...
ORTODONZIA AD ANCORAGGIO SCHELETRICO SU BASE DIGITALE
  L’attuale tendenza dei trattamenti ortodontici nell’adulto è quella di creare ancoraggi scheletrici. Questa metodica permette di esercitare forze di spostamento lavorando sulle basi ossee senza compromettere le posizioni dei denti. Il progetto viene eseguito in digitale sulla base di una TAC CBCT finalizzato all’utilizzo di mini-impianti posizionati tramite una dima chirurgica. Nella fase ultima...